Napoli Est, pronto il nuovo piano

NAPOLI (di Maurizio Scialdone) – Pubblicato il nuovo bando per la sistemazione delle reti di Napoli Est. Mentre le Associazioni cittadine si affannano in manifestazioni delle “solite” zone della città, passa in sordina il grande piano per il rilancio della zona est della città. Per carità, il diritto di manifestare è sacrosanto, ma come al solito l’attenzione è rivolta solo al “salotto” della città.

PonticelliIl grande piano Napoli Est, sviluppato con i fondi FESR, prevede la messa in gara delle sistemazioni di alcune criticità, vale a dire via Galileo Ferraris, via Brecce di S. Erasmo, via Gianturco, pubblica illuminazione, riqualificazione dei sottopassi. La pubblicazione del bando è di importanza straordinaria, soprattutto per la collaborazione tra Regione, assessore Edoardo Cosenza, e Comune, assessore Mario Calabrese e per l’aver istituito una task force di lavoro d’intesa con il Ministero dello Sviluppo economico. Il piano prevede la completa riqualificazione infrastrutturale dell’area di Napoli est il chè consentirà, dove possibile, ai privati di fare nuovi investimenti di carattere produttivo, con la concreta possibilità di creare nuovi posti di lavoro.

Appello agli investitori privati: magari qualcuno di voi, nell’ambito degli investimenti di Napoli Est, destìni 60 mila euro alla Cassa Armonica della villa comunale…così…come regalo alla città…così anche quei manifestanti cominceranno ad interessarsi ai problemi di tutta la città e non solo di una parte, sempre la stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.