Multate attività commerciali e parchi a Giugliano. Poziello: «Tolleranza zero per i trasgressori»

Controlli e multe per la mancata raccolta differenziata a Giugliano. Sanzioni per due attività commerciali e due grandi parchi. «Sarà punito severamente – dice il Sindaco di Giugliano Antonio Poziello – chi non rispetta la nostra città».

Il sindaco è sceso in strada, insieme agli agenti a controllare personalmente i sacchetti dei rifiuti per verificarne il corretto smaltimento. Beccate due attività commerciali che, in barba al calendario della raccolta differenziata ed anche del buon senso avevano abbandonati rifiuti di ogni tipo mischiati. Multati anche grandi parchi per la mancata differenziazione dei rifiuti e per aver messo i propri contenitori fuori dai parchi. Per alcuni esercizi non sono scattate le sanzioni in quanto non vi era certezza che i rifiuti abbandonati fossero i loro.

«Sulle questioni ambientali non facciamo sconti a nessuno – dichiara Poziello, ci sono delle sanzioni che sono pesantissime e che per le attività commerciali possono arrivare fino alla chiusura dell’esercizio. I controlli continueranno e saranno intensificati fino a divenire quotidiani – prosegue il Primo cittadino-, a breve arriveranno 30 uomini per la vigilanza ambientale mandati dal C.U.B. a supporto del Comune. È tempo che tutti si rendano conto che facciamo sul serio».  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.