Luciano Spalletti: “Forse il Cagliari meritava qualcosa in più o noi meritavamo qualcosa in meno”

di Francesco Pio De Martino

Luciano Spalletti, tecnico azzurro, è intervenuto ai microfoni di DAZN nel post partita di Cagliari-Napoli per commentare la brutta prestazione dei suoi e di conseguenza l’occasione sprecata per balzare in vetta alla classifica.

Luciano Spalletti: “Forse il Cagliari meritava qualcosa in più o noi meritavamo qualcosa in meno”

Di seguito riportate le dichiarazioni di Luciano Spalletti:

“È stata una partita complicata, forse il Cagliari meritava qualcosa in più o noi meritavamo qualcosa in meno. Non abbiamo mai preso la partita in mano. Bisogna essere contenti lo stesso del risultato ma dopo queste gare europee succede questo un po’ a tutti. Abbiamo fatto troppo poco”.

“Ogni volta che si dice che siamo al completo poi li perdiamo tutti. Osimhen è stato bravo a mettersi a disposizione, anche se non doveva essere della partita. Fabian Ruiz, invece, aveva fastidio ad un punto ma nonostante la testa rotta voleva rientrare. Sono ragazzi eccezionali e gli va riconosciuto. Anche loro però devono riconoscere che va fatto qualcosa in più”.

“E’ banale dire che sarebbe stato importantissimo vincere, però poi non ci siamo riusciti. Una volta può succedere. I ragazzi non ci sono riusciti anche per merito degli avversari. Abbiamo sbagliato troppo in costruzione, siamo stati titubanti a prendere iniziative e ad andare nei contrasti. O capiamo che dobbiamo andare in questa direzione o diventerà sempre più difficile. Bisogna reggere questi duelli”.

“Delle ultime partite saranno tutte complicate quelle che vai a giocare sul campo di chi lotta per non retrocedere. Sono state sistemate un po’ tutte le squadre. Dobbiamo crescere. Nelle prossime partite le emozioni si vivranno sicuramente, ma speriamo di viverle con i calciatori a posto e nelle condizioni di giocare perché poi sono loro a far girare il pallone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.