Londra da scoprire

London(di Giulia Cantelmi) Recenti statistiche hanno certificato come Londra continui ad essere la Capitale europea in grado di raccogliere il maggior numero di turisti, il doppio rispetto a Parigi, ed oltre il triplo rispetto a Roma; cifre che fanno riflettere. Un turismo che si dipana principalmente intorno ai luoghi simbolo della città come Piccadilly Circus, il Big Ben, Westminster, Trafalgar Square o Bukingham Palace. Luoghi che si affiancano ad una altrettanto ricca offerta culturale che passa principalmente per il British Museum, la National Gallery, il museo della Storia e delle Scienze, il Victoria and Albert Museum ed il London Museum. Uno dei viaggi più completi che possiate fare, alla ricerca di luoghi da scoprire, e meraviglie da visitare, alloggiando tra i vari hotel che Londra offre.

Tutte attrazioni di innegabile e bellezza, e non a caso sono le più visitate in Europa, ma che in gran parte già conosciute o di cui comunque si è già detto e sentito un po’ tutto. Ma la vera ricchezza di Londra consiste nell’abbondanza di luoghi e situazioni, anche meno note rispetto a quelle citate, che davvero rendono questa città tutta da scoprire.

Luoghi come il mulino a vento di Brixton. A vederlo in cartolina nessuno scommetterebbe sul fatto che ci si trovi a Londra, ed invece è un classico mulino a vento in stile olandese che oggi fa parte del tessuto urbano della Capitale inglese, ma che è in grado di regalare scorci di quella che nei secoli passati era la campagna londinese.

Rimanendo in tema “bucolico” un altro luogo sorprendente di questa Londra da scoprire è l’Hackney City Farm. Di cosa si tratta? È una fattoria a tuti gli effetti con tanto di animali classici da fattoria come le galline, le mucche ed i maiali circondata da giardini, non troppo lontana dal caos della City.

Il mulino di Brixton e l’Hackney City Farm sono alcune delle attrazioni poco conosciute ma altrettanto suggestive di questa città, distante in realtà “solo due ore” da Napoli, grazie ai voli diretti lowcost di Easyjet con partenza in serata e ritorno dalla capitale inglese nel primo mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.