L’Inter è in semifinale di Coppa Italia, battuto il Bologna ai supplementari

inter-guarin-ranocchia-golNAPOLI (di Nicola Brattoli) – Il Bologna, si sa, è una squadra ostica. Ha eliminato agli ottavi di Coppa Italia il Napoli e ,pochi giorni prima, lo aveva sconfitto anche in campionato. Ieri sera, però, stava riuscendo nell’impresa di ribaltare il risultato di 2-0 con l’inter al Meazza nel quarto di Coppa. Se non avesse incontrato sulla propria strada Samir Handanovic, probabilmente ci sarebbe riuscito. Soltanto, poi, al 120’ l’inter ha agguantato la qualificazione con la rete di testa su calcio d’angolo di Andrea Ranocchia. Nel mezzo, la maestosa partita di Guarin. Il centrocampista colombiano è in un momento di forma straordinario. Da lui partono tutte le più buone giocate neroazzurre. Il primo gol è suo, con la bordata dal limite dell’area che non lascia scampo ad Agliardi. Poi per tutto l’arco dei 120 minuti è una furia, scatti, progressioni e nessun bolognese capace di tenerlo a bada. Sette gol nelle ultime dodici partite, Guarin si candida ad essere, o probabilmente lo è già, il nuovo idolo dei tifosi. Chi sembra essere nuovamente in forma è Rodrigo Palacio, dopo la rete di sabato sera contro il Pescara. Bellissima la rete del 2-0 interista siglata dall’argentino con un preciso destro a girare all’angolino. Dal 80° al 84° minuto scattano i minuti del black out interista. Prima è Diamanti con una magistrale punizione ad accorciare le distanze. Pochi minuti dopo è Gabbiadini a raggiungere il pareggio, insaccando in rete un cross, dove il suo marcatore Jonathan, con un fantastico carpiato, riesce a non arrivare sul pallone. Il resto l’ho annunciato in precedenza, con i rigori evitati per una manciata di secondi con la rete finale di Ranocchia. Ora l’inter attende in semifinale la vincente di Fiorentina- Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.