Lezioni gratis di napoletano, a Capodimonte il progetto in tre lezioni

Il progetto sperimentale che prevede un corso di lingua napoletana gratuito, si terrà per la prima volta a Napoli, all’auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte. Il 4 maggio il primo dei tre appuntamenti che saranno tenuti tra Napoli e Casalnuovo. Un progetto fortemente voluto dalla Fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo che insieme al Real Bosco di Capodimonte inaugura il primo progetto del 2019. «Molti credono che il napoletano sia un dialetto della lingua italiana. Ovviamente questo non è vero – dichiara Davide Brandi dell’associazione “I Lazzari”, docente e responsabile del corso. “O nnapulitano” ha origini molto più remote dell’attuale italiano ed è una lingua, inclusa dal 1998 negli standard internazionali “Iso” per la classificazione delle lingue». Il corso non sarà solo di lingua. Ci sarà anche in intermezzo musicale dell’Associazione MusiCapodimonte che spiegherà attraverso la musica l’antica arte della posteggia napoletana di Aurora Giglio. Tra gli argomenti in programma le etimologie da greco, latino, francese e spagnolo, prove pratiche di lettura e scrittura, poesia, canzoni e teatro e i grandi capolavori in napoletano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.