La Reggia Designer Outlet, l’influencer Mattia Marciano guiderà gli ospiti

CASERTA – Sulla scia del grande successo primaverile, nei centri McArthurGlen di tutta Italia torna il Fashion Festival. Appuntamento con la moda e i nuovi must di stagione, sabato 29 settembre, dalle 9.00 alle 21.00. A La Reggia Designer Outlet di Marcianise (CE) sarà l’influencer Mattia Marciano a guidare gli ospiti del Centro nella ricerca dei trend autunnali, che puntano alla rilettura dei capi passepartout in una versione refreshed. In questa occasione non poteva mancare uno shopping speciale. Molti negozi de La Reggia Outlet hanno selezionato tre capi al -70% sul prezzo outlet e una serie di opportunità per gli ospiti del Fashion Festival.

Tra le infinite proposte fashion del Centro McArthurGlen La Reggia Designer Outlet, è possibile scegliere abiti dal taglio innovativo o quelli dal coté più classico, in un viaggio creativo tra attitudine genderless e inserti avantgarde. Andando un po’ più nel dettaglio, fra i trend di stagione risaltano i completi dal taglio maschile: la palette è sui toni del grigio, elegante e raffinato, costruito sulle note dei tessuti della classica sartoria inglese come tweed, gabardine e twill, mentre nel total look è di carattere, spezzata con tonalità neutre, per dare vita ad abbinamenti davvero eleganti.

Per contrastare il grigio della stagione, l’inverno 2018 punta sui colori neon, sgargianti e decisi. Non ci sono regole, eccetto quella di osare dando libero sfogo alla color mania: tra le sovrapposizioni più strong proposte dai brand si vede il rosso abbinato al “rosa Schiapparelli”.

La fantasia lascia il segno, tracciando uno stile illustrato e fantasioso – decisamente di design – su maglie e cardigan. L’abbraccio è caldo e over, l’attitudine è cozy per modelli di carattere che esaltano le texture impreziosite da silhouette oversize.

Must have del guardaroba torna a essere il cappotto: il capo dall’animo chic diventa protagonista di un esibizionismo d’autore grazie alla nobiltà della pelliccia (eco) che firma il suo lato più aristocratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.