La Juve infligge TRIStezza alla Lazio

NAPOLI (di Eleonora Posabella) – La trasferta all’Olimpico si rivela incredibilmente semplice per la Juventus di mister Allegri, che trova sulla propria strada una Lazio arrendevole e già rassegnata al proprio destino. Il tecnico toscano a Roma decide di fare ancora a meno di Arturo Vidal, il cileno infatti, sempre meno preso in considerazione, non è al meglio della condizione.

Juventus FC v S.S. Lazio - TIM CupIn attacco si affida alla solita coppia Tevez – Llorente, nonostante a scalpitare in panchine ci sia Alvaro Morata, che per questa settimana dovrà probabilmente “accontentarsi” del match di Champions League contro il Malmoe. Sul campo c’è poco da valutare, poichè la forza della squadra ospite è tale da non permettere mai ai padroni di casa di dare un senso al proprio gioco, è infatti solo la Juventus a fare la partita, sbloccando il risultato al 24° minuto grazie alle immense qualità di Carlos Tevez, che pennella un fantastico assist su piedi di Paul Pogbà; di qui in poi il match è assolutamente a senso unico. I bianconeri padroni del proprio destino e della classifica infliggono una sonora sconfitta ai biancocelesti di mister Pioli, raddoppiando su rete di Tevez e poi ancora in gol di nuovo grazie Pogbà; l’unico alibi per questa Lazio, che fatica a trovare la propria identità all’ interno del campionato italiano è quello di aver giocato contro la prima della classe.

Migliore in campo: Tevez, l’argentino è onnipresente, sempre famelico e bravissimo ad interepretare le diverse fasi del match, mettendosi quando serve al servizio dei propri compagni di squadra; ogni cosa è poi decisamente più semplice, giocando accanto ad un Pogbà tuttofare. Peggiore in campo: Simone Padoin, il centrocampista è inutilmente falloso per circa 70 minuti fino a quando non si scontra con il rosso estratto dall’ arbitro Damato ed è così costretto a lasciare la squadra in 10, influenzando negativamente più la sua performance che l’andamento della gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.