La Juve fa tredici!

NAPOLI (di eleonora Posabella) – L’undici di mister Allegri mette in fila la tredicesima e lo fa allo Juventus Stadium , battendo il Genoa di misura. Il match contro i rossoblu si dimostra per i padroni di casa più duro del previsto, poichè, nonostante la superiorità evidente fin dall’inizio, gli ospiti lottano con tutte le proprie forze.

Esulta CuadradoInoltre tra le fila dei bianconeri si contano numerose assenze illustri, in quanto Mandzukic e Khedira sono di nuovo ai box causa infortunio, tocca perciò a Padoin e Morata sostituirli.
Il risultato è una gara poco emozionante e tanto fisica, che si sblocca solo alla mezz’ora della prima frazione di gioco grazie alla velocità di Cuadrado, il quale ipnotizza la difesa avversaria, tanto da propiziare l’errore di De Maio, che spedisce la palla nella propria porta. E’ questa l’unica rete della partita, che regala alla vecchia signora l’ennesima vittoria, questa volta non bella ma comunque efficace, poichè, superato anche il record di Antonio Conte, la Juventus continua a tallonare il Napoli da molto vicino, in attesa del match del 13 febbraio. Migliore in campo: Cuadrado, è lui l’uomo in più in questa serata un pò cupa, durante la quale il gioco dei bianconeri fatica ad emergere; la sua imprevedibilità contribuisce dunque in maniera determinante al successo dei padroni di casa. Peggiore in campo: Bonucci, poco lucido e tanto nervoso il difensore della nazionale italiana non si dimostra padrone del campo come suo solito e finisce col commettere più di un’imprecisione, che per fortuna non si rivela fatale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.