La Juve centra la terza vittoria consecutiva

NAPOLI (di Eleonora Posabella) – Al rientro dalla sosta la Juventus mette in fila la terza vittoria consecutiva e lo fa, ospitando il Milan allo Juventus stadium nell’ anticipo di sabato sera. La partita si rivela ben presto per quello che è, senza quindi lasciare illusioni ai rispettivi tifosi, consapevoli del momento delicato, vissuto da ambedue le formazioni.

Juve - MilanLa vecchia signora è infatti ancora alla ricerca di un equilibrio, nonostante i diversi risultati positivi raccolti nell’ultimissimo periodo; mentre i rossoneri rischiano di entrare nuovamente in quella crisi, scacciata solo apparentemente dalla bella vittoria ottenuta a Roma contro la Lazio.
Il match dunque non riesce a regalare grandi emozioni, i padroni di casa sembrano essere padroni anche della gara, ma più per demerito degli avversari,che per merito proprio, riuscendo infatti a concretizzare il vantaggio dopo più di un’ora dal fischio di inizio e solo grazie all’ intraprendenza di Paolo Dybala.
Di contro la difesa del Milan ci mette del suo nel propiziare il successo degli avversari, lasciando tutta la responsabilità della gara sulle spalle del giovane e talentuoso portiere Donnarumma.
Migliore in campo: Dybala, il giovane argentino porta una ventata d’aria fresca tra le fila dei bianconeri, che nonostante le qualità del centrocampo fatica ancora a trovare la propria identità.
Peggiore in campo: Mandzukic, il croato è infatti soltanto il riflesso sbiadito dell’ attaccante arrivato dall’ Atletico Madrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.