L’ Anteprima del Festival Giovani Suoni, tra impegno sociale e legalità

NAPOLI (di Eleonora Posabella) – Sabato 7 giugno 2014 si è tenuta l’anteprima dell’ ottava edizione del festival “Giovani Suoni” presso il Parco Gaetano Errico, polmone verde tra Scampia e Secondigliano; l’evento ha svelato tutti i dettagli relativi alla manifestazione, che si terrà il 25 e il 26 luglio 2014.

tourcamilloreA rendere la serata ancora più prestigiosa e ricca di emozioni: le esibizioni di writers, skaters e breakers, oltre ai live show di Moderup, Maldestro, Esseerre, Periferia Nord, The Element, G.a.s Family, Enzo Dong, La Panchina Crew, Fabio Farti e Fuossera.
La gara, condotta da Underif e giudicata da Dj Uncino con il supporto di una giuria popolare, ha assegnato al vincitore un premio in denaro di 100 euro, rendendo un piacevole assaggio di quello che sarà il ricco cartellone del “Giugno Giovani”, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli giugno e lasciando dunque godere di una giornata interamente dedicata alle Culture metropolitane coloro i quali hanno inteso parteciparvi.
Negli anni la rassegna, organizzata dall’Associazione Giano Bifronte, ha visto salire sui suoi palchi numerose realtà musicali, artisti già affermati assieme a giovani promesse, per le quali il Festival è stato uno dei primi passi verso la notorietà. A dare rilievo alle numerose edizioni della manifestazioni sono intervenuti talenti del calibro di: Bisca, Ciccio Merolla, Enzo Avitabile, Le Loup Garou, Agricantus, Z-Star, Feel Good Production, A Toy’s Orchestra, Calibro 35 e Andreya Triana.
L’intento del Festival è quello di dare voce alle nuove promesse, facenti parti del diffusissimo fenomeno del rap; i giovani protagonisti dell’ anteprima hanno dovuto affrontarsi nella Battle di freestyle su tematiche quali: impegno sociale, legalità, futuro e vivibilità del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.