Intitolata a Giancarlo Siani la “piazza della legalità”

Giancarlo Siani

NAPOLI – Una ‘piazza della legalita” intitolata a Giancarlo Siani, giornalista de ‘Il Mattino’ ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985. E’ il progetto annunciato dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in occasione dell’inaugurazione della nuova biblioteca del Palazzo di Giustizia di Napoli intitolata a Girolamo Tartaglione, magistrato assassinato il 10 ottobre 1978 e il cui omicidio fu poi rivendicato dalle Brigate Rosse. “E’ un progetto molto ambizioso – spiega de Magistris – che lanceremo il 26 novembre, sara’ esposta la macchina di Giancarlo per un giorno e lanceremo un concorso per i giovani sul tema della legalita'”. Il largo che sara’ intitolato a Siani e’ quello noto come rotonda di Via Caldieri, nel quartiere Vomero, rinnovata di recente. “La legalita’ – aggiunge il sindaco di Napoli – e’ qualcosa di profondo, ha radici nella Costituzione e nei sacrifici che tante persone fanno ogni giorno, da chi ci ha rimesso la vita come Siani e Tartaglione come altri che pagano prezzi altissimi per difenderla”. L’amministrazione, conclude, “ha attivato un percorso molto serio sulla legalita’, di cui il 26 novembre sara’ solo una delle tante tappe”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.