Infermiera ridotta in fin di vita all’Ospedale Maresca

Quattro persone, tre donne ed un uomo, hanno aggredito brutalmente un’infermiera in servizio ieri sera. Erano da poco passate le 23 quando i 4 sono giunti in pronto soccorso. Sono arrivati nella sala d’attesa e poi ignorando la guardia giurata in servizio, sono entrati all’interno scatenando la loro rabbia contro una giovane infermiera che stava prestando assistenza ad un paziente nei box.

La donna è stata colpita con un ombrello e poi presa a calci e pugni. Le hanno tirato i capelli. Una ferocia inaudita, un atto gravissimo,Denuncia il sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader Associazione guardie particolari giurate che richiede più Formazione professionale per le guardie giurate onde ottenere più tutele giuridiche ed economiche. Al pari di un rafforzamento delle unità in servizio assieme a unità dell’ Esercito.Stando alla ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che i 4 provenienti da Ercolano avessero chiamato il 118 per un mal di testa di una loro parente. Una situazione non giudicata grave dagli operatori che non giustificava l’arrivo dell’ambulanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.