“Imago vocis”, la mostra fotografica di Francesco Ciotola

Imago vocis, la mostra fotografica di Francesco Ciotola

NAPOLI – Un romanzo territoriale di reinterpretazione dei luoghi, un accostamento maturo e riflessivo di rappresentazione dei paesaggi nella loro continua evoluzione. E’ questo lo spirito della nuova esposizione fotografica di Francesco Ciotola, fotografo, paesaggista, socio del gruppo D77Fotografi. La mostra, il cui vernissage avrà luogo presso lo studio di Via Duomo 77, giovedì 20 ottobre, a partire alle ore 19:00, nasce dal desiderio dell’autore di esporre il suo manifesto artistico, attraverso il quale definisce la fotografia dei territori a lui vicini come “rivelazione” e non solo documentazione. La scoperta dei luoghi con le loro possibili letture evocative, trasforma la percezione visiva e sensoriale in una leggera armonia. E’ un manifesto artistico che allo stesso tempo riveste il ruolo del fotografo di significati profondi, vedendolo attore intellettuale dell’evolversi della realtà che lui stesso racconta.

Imago Vocis è un progetto fotografico che riscopre i laghi campani, uno per provincia, di diversa formazione: Matese, Telese e Laceno sono infatti di natura carsica, Averno vulcanica, Persano artificiale. Un discorso di rilettura del territorio, una campagna di rilevamento che riporti alla comune visione luoghi spesso meno conosciuti, vissuti e valorizzati di quanto meriterebbero. Racconto di un territorio in continuo divenire, un percorso di re-identificazione con i luoghi di cui si è parte, essendo ogni paesaggio frutto dell’incontro tra artificio e natura, tra l’opera dell’uomo e lo status primigenio in cui il fluire ed il mutare delle cose si palesano ai massimi livelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.