Il Week-End di “Mani e Vulcani”

Doppio appuntamento, sabato prossimo, 14 giugno, con le iniziative dell’associazione “Mani e Vulcani”.

Si comincia, alle 10.30, con la visita alla storia Farmacia degli Incurabili, dove ha sede il Museo delle arti mediche. Situata all’interno del Complesso degli Incurabili, luogo di ricovero per i poveri napoletani voluto da una pia donna, Maria Lorenza Longo, come adempimento ad una grazia ricevuta, l’antica farmacia custodisce sui preziosi scaffali in legno vasi maiolicati, albarelli e idrie, i tipici contenitori di erbe e altri medicinali e strumenti medici utilizzati nel settecento.

Mani-e-Vulcani.-LogoL’appuntamento con i Narratori dell’Arte di “Mani e Vulcani” è in via Porta San Gennaro, nei pressi di via Foria. Prenotazione obbligatoria: 081.5643978 – 340.4230980. Alle 21 di sabato 14 giugno sarà poi la volta delle fiabe di Giovanbattista Basile recitate da Maurizio Merolla. Un viaggio sentimentale alla scoperta della cultura popolare campana, seguendo il filo rosso della fiaba di Basile… recitato. Una serata all’insegna della fiaba, illustrata e declamata alla maniera della Commedia dell’Arte dall’attore Maurizio Merolla. Appuntamento nel cortile dell’ex Ospedale della Pace in via Tribunali 226.

Info 081.5643978 – 340.4230980.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.