I viola bloccano gli azzurri sull’ 1 a 1

NAPOLI (di Cristina Accardo) – Al Franchi, il match tra Fiorentina e Napoli cala il sipario sulla 27esima giornata della Serie A. Nel posticipo serale i viola bloccano gli azzurri sull’ 1 a 1; il Napoli sembra non essere più capace di vincere e porta a casa un punto che l’allontana dalla Juventus, che aumenta le distanze per la lotta scudetto andando a più 3, mentre si avvicina la Roma, distaccata di sole cinque lunghezze. Con la partita contro la Fiorentina si chiude il periodo di fuoco per gli azzurri, che dalla prossima giornata in poi troveranno sul proprio cammino una serie di partite con avversari di più bassa classifica, senza alcuna distrazione per altri impegni settimanali. Prossima sfida al San Paolo contro il Chievo di Ronaldo Maran: obiettivo di mister Sarri è ritornare a far punti e risultati.

Le formazioni – Fiorentina: Tatarusanu, Roncaglia, Gonzalo Rodriguez, Astori, Tello, Vecino, Badelj (89′ Ilicic), Marcos Alonso, Borja Valero, Mati Fernandez (69′ Bernardeschi), Kalinic. All. Paulo Sosa.

Fiorentina-NapoliNapoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan (67′ David Lopez), Jorginho, Hamsik, Callejon (77′ Mertens), Insigne, Higuain (89′ Gabbiadini). All.Maurizio Sarri.

La gara – Il match tra Fiorentina e Napoli si racchiude tutto nei minuti iniziali di gioco. La Fiorentina passa subito in vantaggio con Marcos Alonso su cross da calcio d’angolo,che di testa batte Reina tornando al goal dopo mesi di digiuno. I viola non hanno il tempo di esultare per il vantaggio perhè Higuain ruba palla alla difesa viola e infila Tatarusanu: è 1 a 1. Tutto da rifare per le due squadre che si affrontano a viso aperto: al 19’ ancora Marcos Alonso con Reina che devia sul primo palo; al 31’ ancora la Fiorentina con Kalinic che colpisce la traversa, Reina ringrazia. Pochi minuti ed è ancora traversa per gli uomini di Sosa, questa volta con Tello di sinistro; al 45’ il tiro di Badel dai 16 metr vola fuori. Alla ripresa occasione goal per il Napoli: Callejon va in contropiede e tira in diagonale, Tatarusanu respinge, arriva Higuain che tira a botta sicura di sinistro, ma il portiere viola salva. Al 65’ Mati Fernandez a giro sul secondo palo, con la palla fuori di pochi centimetri, ma Reina è comunque sulla traiettoria. Al via i primi cambi, gli allenatori chiamano in campo forze nuove e la partita prosegue con spinte offensive da entrambe le parti: Higuain trova anche la seconda rete, ma viene annullata all’argentino per fuorigioco. L’ultima grande occasione del match è sui piedi di Insigne: al 46’ contropiede di Mertens, che serve Gabbiadini, l’attaccante azzurro vede Insigne che di sinistro cerca il primo palo, ma Tatarusanu ci arriva e mette il pallone in angolo. Finisce 1 a 1 al Franchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.