Grasso: “La criminalità ruba il futuro dei minori”

ROMA – “Per la mia precedente professione di magistrato ho letto con particolare interesse i primi due capitoli della vostra pubblicazione, quelli che descrivono la difficile condizione di tantissimi minori ai quali e’ stato rubato il futuro dal drammatico impatto che la criminalità’ organizzata ha sul tessuto sociale, economico e culturale del nostro Paese”. Lo dice il presidente del Senato, Pietro Grasso, intervenendo presentazione del 6° Atlante dell’infanzia (a rischio) ‘Bambini senza. Origini e coordinate delle poverta’ minorili’, a palazzo Giustiniani. “Osservando la mappa dei minorenni innocenti uccisi dalle mafie- sottolinea-, ben

Pietro Grasso85, non ho potuto non soffermare il pensiero sul fatto che tre città’ da sole – Palermo, Napoli e Reggio Calabria – hanno visto più’ della meta’ di questi barbari omicidi. Sono tantissimi, sono troppi e il vuoto che hanno lasciato nelle loro famiglie e tra i loro amici e’ purtroppo incolmabile. Ne cito solo due, a simbolo di tutti: Giuseppe Di Matteo e Rita Atria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.