Federer fra i 20 atleti piu’ pagati dal 1990

NAPOLI (di Raffaele Caiffa) – La carriera di un atleta professionista di solito è relativamente breve. Secondo alcune statistiche, la carriera media degli sportivi si estende dai 4 ai 6 anni. Gli atleti in questione, dunque, hanno solo un piccolo lasso di tempo per far fruttare al meglio la propria carriera e raccogliere quanto più denaro possibile dai contratti con le proprie squadre e dai vari sponsor prima del pensionamento.

Discorso che non vale però per una ristretta cerchia di stelle, atleti che oltre a godere di una lunga carriera sportiva durante la quale riescono a chiudere contratti milionari grazie a società, sponsor e montepremi, in alcuni casi riescono a continuare a fare milioni anche dopo aver lasciato il gioco.

Roger Federer, compare nella lista stilata da Forbes che elenca i 20 atleti più pagati dal 1990 ad oggi.
L’asso svizzero, oggi 35enne, è un icona sportiva globale da oltre un decennio e questo gli ha permesso di avere numerosi e ingenti contratti di sponsorizzazione con svariate multinazionali (Nike, Wilson, Rolex, Mercedes-Benz, Credit Suisse e Moët & Chandon).

Un appeal, quello del 17 volte campione Slam, che non conosce tramonto nonostante i 20 anni d’attività e l’età del nativo di Basilea (raramente si vede un 35enne ai vertici nel proprio sport). Nel 2016, nonostante gli infortuni che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per gran parte della stagione, Federer ha chiuso l’anno con 67.8 milioni di dollari di ricavi commerciali, risultando il tennista più pagato al mondo e il quarto sportivo in assoluto dietro solo a Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e LeBron James.

In 20 anni d’attività, Federer ha ottenuto 1080 vittorie conquistando 88 titoli per un totale di oltre 98 miloni di dollari in montepremi. Quasi 100 milioni solo di prizemoney, ma sono nulla a confronto dei soldi che provengono dagli sponsor e dai diritti di immagine del 35enne di Basile il quale si piazza di diritto al 15o posto nella classifica di Forbes sugli atleti più pagati dal 1990 ad oggi.

Una lista piena di nomi illustri, partendo dagli esponenti dell’ NBA: Micheal Jordan, testimonial della Nike con il suo marchio “Air”, Kobe Bryant, ritiratosi la passata stagione, Shaquille O’ Neal e Lebron James (che ha chiuso un contratto a vita con la Nike di 1 miliardo di dollari complessivi). I golfisti occupano le prime posizioni, accompagnati dal campione di Formula 1 Micheal Schumacher, i calciatori più pagati sono David Beckham, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi.

Ecco la classifica completa dei 20 atleti più pagati dal 1990 (in dollari):

1. Michael Jordan (basket) 1 miliardo e 700 milioni
2. Tiger Woods (golf) 1 miliardo e 650 milioni
3. Arnold Palmer (golf) 1 miliardo e 350 milioni
4. Jack Nicklaus (golf) 1 miliardo e 150 milioni
5. Michael Schumacher (Formula 1) 1 Miliardo
6. Kobe Bryant (basket) 770 milioni
7. Floyd Mayweather (boxe) 765 milioni
8. Phil Mickelson (golf) 760 milioni
9. David Beckham (calcio) 730 milioni
10. Shaquille O’ Neal (basket) 700 milioni
11. Mike Tyson (boxe) 685 milioni
12. Greg Norman (golf) 680 milioni
13. LeBron James (basket) 640 milioni
14. Cristiano Ronaldo (calcio) 620 milioni
15. Roger Federer (tennis) 600 milioni
16. Alex Rodriguez (baseball) 600 milioni
17. Lionel Messi (calcio) 520 milioni
18. Jeff Gordon (Nascar) 515 milioni
19. Oscar de La Hoya (Boxe) 510 milioni
20. Manny Pacquiaio (Boxe) 490 milioni

Raffaele Caiffa

cell. 339 3103590

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.