Ep Spa lancia il “catering” per crescere nei paesi emergenti

NAPOLI – EP, l’azienda napoletana leader nella ristorazione collettiva sbarca a Dubai. Nasce infatti  la “Ep World Catering Facility Management Jlt”, società del gruppo Ep Spa finalizzata a esportare i servizi e il know how dell’azienda di ristorazione collettiva, fondata nel 1975 da Pasquale Esposito, nei Paesi con grandi possibilità di sviluppo economico: Polonia, Emirati Arabi Uniti,  Brasile e Kurdistan.

Ep spa, CateringUn progetto – dal valore di 6 milioni di euro – curato nei minimi dettagli dal responsabile commerciale della società di ristorazione collettiva Ep Spa, Giuseppe Esposito, che con l’assistenza e la consulenza dello Studio legale, Tributario & Societario AvvocatoGaeta – socio Avv. Piero Gaeta, ha portato lo scorso luglio all’apertura di un primo ufficio di rappresentanza a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti e oggi, durante la “ITALIAN BUSINESS MISSION TO THE UNITHED ARAB EMIRATES”  alla sottoscrizione degli accordi preliminari con Ahmed Ayash, per l’acquisizione di una rilevante quota di partecipazione del capitale della Elite Hospitality Catering L.L.C., con sede a Dubai

Obiettivo di Ep World è l’acquisizione di potenziali aziende locali del settore Food e la partecipazione a gare indette sia da istituzioni che da aziende private presenti nei Pasei di riferimento.

Precedentemente negli E.A.U. erano stato valutati altri dossier siglando atti di riservatezza con Flamingo e Albert Abela LLC, aziende del settore ristorativo presenti sul territorio degli Emirati Arabi Uniti. Nel corso della visita di giugno a Dubai, Esposito ha visitato anche la Accuro Specialist Support Service, azienda della ristorazione collettiva con fatturato annuo di circa € 30.000.000,00.

La decisione di puntare con fiducia al processo di internalizzazione della Ep è maturata nella valutazione della grande affidabilità e concretezza delle strutture governative che promuovono le imprese italiane all’estero e in particolare dalle politiche del Ministero dello Sviluppo Economico e dall’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane presieduta da Riccardo Monti.

Per lo sviluppo internazionale, la Ep sarà affiancata dalla SIMEST S.p.a., società partecipata dal Ministero dello Sviluppo Economico la cui missione, egregiamente condotta dai suo management, è quella, non solo del supporto finanziario, ma soprattutto di fornire eccellenti servizi di assistenza e consulenza per rendere concreti i progetti di internalizzazione delle imprese italiane.

Iniziative sono in corso anche in Kurdistan, a Erbil, dove Ep Spa in  un’area 12.000 mq comprensiva di verde, parcheggi e un edificio di due piani di 2.400 mq l’uno, realizzerà  una Cucina centralizzata, una Caffetteria, Supermarket, panetteria e pizzeria forte del supporto locale con la Bagdad International Trading Company e del suo CEO Sam Michel.

L’apertura della Ep World a Dubai – commenta Giuseppe Esposito, direttore commerciale Ep Spa – è un successo importante per la nostra azienda e la nostra famiglia. Ep guarda oltre i confini nazionali, forte della reputazione positiva costruita nel corso dei decenni passati in Italia.

I mercati emergenti rappresentano per noi occasioni di crescita che non potevamo lasciarci sfuggire. Oggi iniziamo a scrivere un nuovo capitolo della nostra storia aziendale con orgoglio e molta fiducia nei risultati che ne verranno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.