Discarica abusiva con amianto e plastiche sequestrata a Napoli

NAPOLI – Una discarica abusiva di 5mila metri quadrati è stata sequestrata dalla polizia municipale di Napoli in via Vicinale Cupa San Severino, lungo il confine della linea dell’alta velocità delle Ferrovie dello Stato. Nello sversatoio illegale erano stati depositati circa 3mila metri cubi di materiale di risulta, tra cui vetri, plastiche, pneumatici e amianto.

AmiantoGli agenti del Reparto di Tutela Ambientale hanno individuato una persona di 63 anni, con  precedenti per furto e rapina, che svolgeva l’illecita attività raccogliendo i rifiuti dai cantieri del quartiere per poi scaricarli nella sua “discarica personale”, il cui varco di accesso era chiuso con catena e lucchetto. L’area è stata sequestrata e il responsabile denunciato per trasporto e gestione illecita di rifiuti e gestione illecita di discarica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.