De Magistris incontra i rappresentanti della comunità palestinese

Comunità palestinese a Napoli

NAPOLI – il sindaco Luigi de Magistris ha incontrato la comunità palestinese di Napoli e, subito dopo, i rappresentanti della moschea Arnaldo Lucci. Nel primo incontro il sindaco ha ribadito la volonta’ dell’amministrazione di coinvolgere la comunita’ palestinese nelle iniziative di solidarieta’ che il Comune intraprendera’ con le municipalita’ palestinesi. ”La comunita’ palestinese e’ una risorsa culturale e sociale per la citta’ di Napoli come ogni comunita’ straniera”, ha dichiarato de Magistris. “Questa amministrazione, come sempre detto, sostiene la battaglia per l’autodeterminazione dei popoli e guarda con particolare attenzione al Medioriente, convinta che la pace possa essere raggiunta soltanto con il riconoscimento del diritto all’esistenza e ad uno Stato da parte di entrambi i popoli”, ha aggiunto. Nell’incontrare i rappresentanti della moschea, poi, il sindaco ha ribadito l’impegno dell’amministrazione per l’individuazione di un’area dove far nascere un luogo di culto e ha assicurato l’impegno affinche’ possa essere adibita un’area cimiteriale per la comunita’ islamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.