Criminalità, in calo scippi e rapine

NAPOLI – Scippi e rapine in forte calo a Napoli e provincia. E’ positivo il bilancio relativo al 2014 della Polizia di Stato nel contrasto alla criminalità, in particolare quella cosiddetta “diffusa”.

scippoSecondo i dati diffusi dalla Questura di Napoli, sono infatti nettamente in calo i reati “di strada”, quelli che destano maggiore allarme sociale: rispetto al 2013, gli scippi sono diminuiti del 19,3%, mentre le rapine subiscono un decremento del 21,1%. In particolare, le rapine in strada scendono del 20,2% passando da 5.546 a 4.425; in calo anche le ricettazioni (-7,3%) e le estorsioni (-4,1%).

Di pari passo con la diminuzione dei reati, cala anche il numero degli arresti in flagranza, che passano dai 2.306 del 2013 ai 1.975 del 2014, mentre le persone denunciate aumentano dell’1,8%. Deciso decremento anche delle truffe e frodi informatiche, che diminuiscono del 16,5% da 9.894 a 8.227. In leggero aumento il numero totale degli omicidi, dai 44 del 2013 ai 47 del 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.