Criminalita’: arrestato per rapina il 17enne ferito dal poliziotto

NAPOLI – Rapina a mano armata, in concorso: questo il reato contestato al 17enne ferito ieri pomeriggio a Mugnano, nel Napoletano, da un poliziotto cui poco prima con un complic aveva sottratto lo scooter Honda Sh.

Rapina scooterIl ragazzo, residente nel quartiere napoletano di Scampia, e’ ora arrestato e piantonato all’ospedale Cardarelli, dove e’ giunto nel tardo pomeriggio di ieri, trasferito dall’ospedale San Giuliano di Giugliano, per essere sottoposto a un’operazione chirurgica. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi ma il minorenne non e’ in pericolo di vita.

Secondo quanto e’ stato ricostruito dai carabinieri, il 17enne, con un complice, in sella a uno scooter, in via Pietro Nenni, all’altezza dell’ipermercato Auchan, si e’ avvicinato al poliziotto in forza alla Digos di Napoli, che era in borghese e stava recandosi in questura. I due hanno intimato al sostituto commissario di consegnare loro il suo Honda Sh e il portafogli.

I due banditi, ognuno alla guida di un mezzo, si stavano per allontanare quando l’agente ha reagito esplodendo alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha colpito il minorenne tra il gluteo e la coscia sinistra. Immediatamente il poliziotto ha avvertito la Sala operativa della questura raccontando quanto gli era accaduto mentre ai carabinieri giungeva una richiesta di soccorso per una persona ferita, in via Francesco Crispi.

I militari dell’Arma hanno accertato che lo scooter guidato dal 17enne aveva una doppia targa, tipico modo di operare dei rapinatori. E’ ancora in corso la caccia al complice fuggito in sella al mezzo rapinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.