Conclusa a Roma la quinta edizione del “Celeste Prize 2013”

NAPOLI (di Anna Barbato) – Si è svolta a Roma lo scorso 15 dicembre, nel bellissimo Spazio Fienaroli, 28 in zona Trastevere, la premiazione della V^ edizione del “Celeste Prize 2013”, organizzato da Celeste Network, un social network che si fonda sull’arte contemporanea, che offre possibilità di incontro per esponenti del settore di ogni nazionalità, con la collaborazione di Glocal Project Consulting.

Quintaedizione del Celeste Prize 2013Il “Celeste Prize” è un concorso finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea nel mondo, che prevede la realizzazione di un evento espositivo, di un catalogo, di illustrazioni a colori e testi critici e l’assegnazione finale di un montepremi complessivo di € 20.000, ripartito tra le seguenti categorie:

  • Pittura & grafica

  • Fotografia & fotografia digitale

  • Video e animazione

  • Installazione, scultura e performance

  • Premio del curatore

  • Premio del pubblico.

La procedura selettiva adottata per decretare i vincitori è assolutamente chiara e trasparente, garantendo qualità e legittimità al ventaglio delle opere finaliste. Infatti una commissione, formata dal curatore del premio, Ami Barak, da 11 curatori e da critici internazionali, ha selezionato i 40 finalisti e le 80 opere per il catalogo, dopodiché ogni componente della commissione ha pubblicato online le proprie 5 preferenze in ogni categoria del premio e, infine, i dieci artisti più votati in ciascuna categoria, sono stati ammessi alla mostra finale e alla votazione finale dei premi.

Ai vincitori, inoltre, viene attribuita la possibilità di essere scelti per una residenza d’artista o per un corso gratuito presso le seguenti strutture: The Invisible Dog di New York, USA, Ondarte Residency di Cancun in Messico e il Siena Art Institute di Siena.

Questo premio ha anche una versione italiana, che quest’anno è stata ospitata dal Museo PAN di Napoli, dove lo scorso 5 ottobre sono stati premiati i vincitori, mentre le 40 opere finaliste sono state esposte fino 13 ottobre 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.