Compagnia delle opere punta allo sviluppo in sud Africa

NAPOLI – Napoli come ‘porta d’accesso’ al Mediterraneo per il Sud Africa, un Paese emergente che ha molte risorse da investire nel suo processo di crescita, ma necessita di un know how e un supporto imprenditoriale che l’Italia può’ offrire.

Sud AfricaQuesto il motivo per cui e’ stato scelto il Sud Africa come protagonista della quinta edizione di ‘Expandere’, l’iniziativa promossa dalla Compagnia delle Opere con l’intento di far incontrare le imprese dei due Paesi nell’ambito di seminari, workshop e incontri b2b. Un primo approccio che trovera’ il suo sviluppo in autunno, quando a Napoli sara’ in visita la Black business council (l’organizzazione che racchiude le aziende sudafricane) per incontrare 30 imprese campane, con l’obiettivo di trasformare il Paese sudafricano in volano per l’economia regionale. 

Napoli come ‘porta d’accesso’ al Mediterraneo per il Sud Africa, un Paese emergente che ha molte risorse da investire nel suo processo di crescita, ma necessita di un know how e un supporto imprenditoriale che l’Italia può’ offrire. Questo il motivo per cui e’ stato scelto il Sud Africa come protagonista della quinta edizione di ‘Expandere’, l’iniziativa promossa dalla Compagnia delle Opere con l’intento di far incontrare le imprese dei due Paesi nell’ambito di seminari, workshop e incontri b2b. Un primo approccio che trovera’ il suo sviluppo in autunno, quando a Napoli sara’ in visita la Black business council (l’organizzazione che racchiude le aziende sudafricane) per incontrare 30 imprese campane, con l’obiettivo di trasformare il Paese sudafricano in volano per l’economia regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.