Colpo Juve all’Old Trafford

di Gianpaolo Rispoli

I bianconeri si impongono per 1-0 sul campo del Manchester United e consolidano primo posto nel girone e qualificazione agli ottavi di finale, per la quale manca solo l’aritmetica. Dopo un ottimo primo tempo fatto di gran possesso palla e condito dal gol di Dybala, gli uomini di Allegri calano leggermente nella ripresa ma riescono a portare a casa i tre punti in maniera abbastanza agevole, concedendo una sola grande occasione ai Red Devils con Pogba.
La cronaca – Formazioni: Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Young, Lindelof, Smalling, Shaw; Pogba, Matic; Rashford, Mata, Martial; Lukaku.
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo (dal 41’ s.t. Douglas Costa), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado (dal 36’ s.t. Barzagli), Dybala (dal 33’ s.t. Bernardeschi), Ronaldo.
All’Old Trafford Mourinho si presenta con gli stessi 11 che, qualche giorno fa, hanno messo in difficoltà il Chelsea di Sarri subendo il gol del pareggio soltanto al 95’. Allegri risponde con un 4-3-3 che si trasforma in 4-4-2 in fase difensiva, con Cuadrado e Dybala a supportare Ronaldo.
La prima occasione della partita arriva al 15’ con un colpo di testa di Pogba bloccato agevolmente da Szczesny. Due minuti più tardi arriva il vantaggio bianconero: cross di Ronaldo, Cuadrado cerca l’anticipo sul primo palo ma viene chiuso da Smalling e, sul pallone vagante, si fionda Dybala che calcia di sinistro a pochi metri dalla porta e batte De Gea. Al 22’ grande uno-due tra Cancelo e Ronaldo che libera il terzino portoghese al tiro, De Gea è bravo ad opporsi. Al 30’ è ancora la Juve a provarci con un colpo di testa di Bentancur alto di poco. Al 38’ c’è una doppia parata di De Gea: su punizione di Ronaldo prima, e su sinistro volante di Matuidi poi. L’ultima occasione del primo tempo è bianconera con un sinistro di Dybala che esce di poco alla destra di De Gea.
Nella ripresa ci prova subito la Juve che ha una chance al 52’ con un gran destro di Ronaldo messo in corner da De Gea con un grandissimo intervento. Al 75’ arriva l’occasione più importante della partita per lo United con un gran sinistro da fuori di Pogba che si stampa sul palo. L’ultima occasione della partita capita sul destro di Martial che ci prova dalla distanza, ma la sua conclusione viene bloccata agevolmente da Szczesny.
Stimoli da Champions – I bianconeri portano a casa una grande vittoria europea all’Old Trafford, battendo il Manchester United di Mourinho dopo il brutto pareggio di sabato contro il Genoa. Nonostante quest’anno i Red Devils non abbiano iniziato bene la stagione, l’aria di Old Trafford deve aver fatto bene ai bianconeri che, dopo aver mostrato un calo di stimoli in campionato nell’ultima giornata, tirano fuori una grande prestazione in uno degli stadi più belli d’Europa. Allegri potrà guardare con fiducia al futuro bianconero in Champions, considerando che, con una vittoria nella gara di ritorno, i bianconeri si assicurerebbero il primo posto nel girone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.