Chiuso il parco giochi a Santa Chiara per «presenza topi», «Interventi preventivi non efficaci»

NAPOLI – Sono i piccoli del quartiere a lamentare la chiusura del parco, dei loro giochi. «Con l’estate speravamo di far giocare i nostri bimbi – racconta una mamma del quartiere – ma a quanto pare dobbiamo pare i nostri figli altrove».

Il programma preventivo di derattizzazione non è servito ad eliminare il «pericolo topi» e l’Amministrazione ha deciso di chiudere il parco per gli interventi di rito. «La Seconda Municipalità – dichiara il Consigliere pino De Stasio – ha scelto di chiudere per qualche giorno il parco giochi di Santa Chiara, per un intervento di derattizzazione più incisivo e radicale. Qualche settimana fa già alcune trappole furono posizionate, ma con l’andata dei giorni questa azione preventiva è risultata insufficiente.

Per questo abbiamo chiuso il nostro parco giochi, fiore all’occhiello pubblico di uno spazio dedicato all’infanzia, affinché i bambini giochino in sicurezza e serenità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.