Chef e pasticcieri con l’Airc per dare «gusto alla vita»

NAPOLI (di Attilio Iannuzzo – Il Mattino) –  Quaranta tra i più rinomati chef e pasticcieri campani, uniti per la lotta al cancro, in un evento enogastronomico il cui ricavato sarà donato all’Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul il Cancro.

“Il Gusto per la Vita” è questo il titolo dell’evento enogastronomico in programma lunedì 30 marzo che si terrà presso il ristorante Art Food Serenissima di Città della Scienza di Napoli. Per la prima volta insieme i grandi nomi dell’enogastronomia campana, imprenditori ed organizzazioni di categoria quali l’Associazione Professionale Cuochi Italiani,  l’Azienda Ospedaliera Specialistica dei Colli e l’Unione degli Industriali di Napoli.

“Le nostre professioni a servizio di una giusta causa – ha detto il referente della sezione provinciale di Napoli dell’ Associazione Professionale Cuochi Italiani Fabio Ometo – con un appuntamento enogastronomico in  cui mettiamo grande impegno; un progetto  – aggiunge Ometo  – che abbiamo intenzione di ripetere almeno una volta l’anno, in quanto la sensibilizzazione a temi così delicati come il cancro non è mai abbastanza”.

Gusto per la vitaL’attenzione è tutta rivolta a cibi di qualità e alla cottura in quanto secondo lo chef Ometo “la cottura rappresenta uno degli elementi di tutela della qualità dei cibi oltre ai prodotti scelti ed aggiunge: “In un momento delicato bisogna volgere attenzione alla qualità dei prodotti e soprattutto alla modalità in cui vengono cucinati”. Il pesce azzurro sarà uno dei prodotti scelti in quanto “viene cucinato con una cottura poco aggressiva – sottolinea Ometo – preservando il sapore e la qualità del prodotto”. I partecipanti alla serata potranno assaggiare tra le altre cose anche vini, birre artigianali e liquori serviti dai sommelier dell’AIS, Associazione Italiana Sommelier di Napoli, partner dell’evento. Numerose infatti le aziende leader del settore agroalimentare e vinicolo che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.