Centro commerciale ex Carrefour, inaugura e licenzia 70 persone

Carrefour

NAPOLI – Il centro commerciale IPer-Spar(Ex Carrefour) dopo aver licenziato ben 70 persone nei mesi precedenti ed averne collocate in CIGS le restanti 56  ha inaugurato il 20/10/2011 alla presenza delle varie autorità locali, ivi compreso il sindaco, il suo nuovo punto vendita nel Parco commerciale “ I Giardini Del Sole” in Capodrise, ma ci è giunta notizia da parte di numerosi lavoratori che l’azienda avrebbe pensato bene di sostituire i lavoratori licenziati con altri assunti ex novo e altri proveniente da diversi punti vendita il tutto in spregio ad ogni qualsivoglia buona norma di condotta.

Di fatto tra un passaggio ed un altro di Azienda sarebbero andati persi ben 70 posti di lavoro, il tutto a favore di nuove assunzioni con altrettanto nuove formule contrattuali, al tal fine abbiamo già in queste ore formulato una richiesta d’incontro all’azienda per verificare come voglia procedere per le aperture domenicali e per le festività.“Una decisione, che se confermata, oltre che discutibile sarebbe anche illegittima legislativo” afferma il sindacato di categoria Uiltucs Uil, “totalmente inaccettabile, poiché  ancora una volta la direzione del centro commerciale si mostra sprezzante nei confronti di chi rappresenta i lavoratori,  non aprendo un confronto con chi non ha voluto sottoscrivere gli accordi di esubero dei lavoratori tenendo un comportamento che non può essere tollerato e non può passare inosservato.
“Esigiamo quindi chiarezza e pretendiamo da tutti in primis dall’amministrazione comunale una posizione chiara ed inequivocabile.” Al contempo per quanto ottiene alla nostra funzione ci siamo già attivati al fine di verificare l’effettività di quanto c’è stato riportato e  chiediamo alle istituzioni competenti di intervenire, ed in risposta all’arroganza di scelte illegittime ci mostreremo sempre più determinati a salvaguardare e tutelare i diritti dei lavoratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.