Azzurri di nuovo primi!

di Cristina Accardo

NAPOLI – Il Napoli si riprende il primato in classifica, lasciato per poche ore all’Inter, grazie alla vittoria ad Udine per una rete a zero segnata da Jorginho su calcio di rigore. Sono tre punti pesanti quelli conquistati dagli azzurri al Dacia Arena; punti guadagnati senza il gioco spumeggiante che caratterizza gli uomini di Sarri, ma con tenacia e concretezza di squadra in grado di amministrare il vantaggio e gestire la gara. Dopo quattordici giornate, sono trentotto i punti del Napoli che, contro l’Udinese, porta a casa la dodicesima vittoria della stagione e si prepara allo scontro diretto di venerdì sera quando, al San Paolo, arriverà la rivale storica, la Juventus di Allegri.
Le formazioni – Udinese: Scuffet, Angella (83′ Bajc), Danilo, Samir, Widmer, Barak, Balic, Fofana (74′ Jankto), Adnan, De Paul, Perica (60′ Lasagna)
Napoli: Reina, Maggio, Chiriches, Koulibaly, Hysaj, Allan, Jorginho (71′ Diawara), Hamsik (83′ Rog), Callejon, Insigne (77′ Zielinski), Mertens
In campo – Sulla panchina dei bianconeri, il nuovo allenatore Oddo, cerca i primi segnali di ripresa, mentre sul fronte azzurro Sarri è costretto ad arginare la maledizione della fascia sinistra dopo l’infortunio di Ghoulam ed il ko di Mario Rui. Il Napoli scende in campo con la consapevolezza di dover fare punti per riprendersi il primo posto in classifica, momentaneamente occupato dall’Inter. La gara è combattuta sin dalle prime battute, soprattutto a centrocampo, con pochi spunti propositivi da una parte e dall’altra. Al 31’ l’episodio della svolta: Maggio viene atterrato in area e l’arbitro va subito deciso sul dischetto, indicando il calcio di rigore; la svolta è sui piedi di Jorginho che, su respinta di Scuffet, la butta dentro per il vantaggio azzurro: è 1 a 0. Il primo tempo si avvia al termine senza ulteriori sussulti. Nel corso della ripresa inizia il giro dei cambi: Sarri pensa alla Juventus e richiama in panchina Insigne, Jorginho e Hamsik, ridisegnando il centrocampo con Diawara, Zielinski e Rog. Il Napoli bada al risultato e non spinge, l’Udinese ci prova a rientrare in gara, ma non trova il piglio giusto, così finisce 1 a 0 per gli azzurri al Friuli.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.