Asta pubblica per vendere Edenlandia e Zoo

Zoo di Napoli

NAPOLI – “Mentre si espletano gare internazionali e le aste su internet per decidere il futuro e la gestione dell’ Edenlandia, del Parco Zoo e dell’ ex Cinodromo – dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo al Consiglio Comunale di Napoli Carmine Attanasio – gli animali ospiti devono mangiare ogni giorno e i lavoratori devono ricevere gli stipendi ogni mese. La condizione generale dell’ intera struttura è estremamente preoccupante. Soprattutto nel periodo estivo poi c’ è un consumo di acqua e frutta notevole per permettere agli animali di difendersi dal caldo che soprattutto in questi giorni è particolarmente avvertito. Noi siamo culturalmente contrari agli Zoo ma non possiamo abbandonare questi animali e queste persone al loro destino disinteressandoci al problema della loro sopravvivenza. Per questo stiamo raccogliendo fondi attraverso l’ iniziativa www.zoowall.it. Per noi in questa fase la priorità è la sopravvivenza degli animali e la possibilità per i dipendenti di avere una prospettiva lavorativa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.