«Amazons 5.0»: Artmob al lungomare per i diritti delle donne

NAPOLI – Mamme e bambine, vestite di nero con scudi e bracciali da guerriere, due segni dorati sul volto e una treccina, si sono ritrovate sul Lungomare di Napoli per “Amazons 5.0”, la artmob performance organizzata da ViGroup International Social Art Association, presieduta da Viviana Falace.

L’evento rientra nel calendario di eventi “Marzo Donna 2018 – Lazzare felici: la creatività delle donne per una città sostenibile”, organizzato dal Comune di Napoli Assessorato alle Pari Opportunità.

Amazons 5.0 racconta di donne libere dalle convenzioni e dallo stereotipo. Donne libere di esprimere se stesse e di combattere senza paura una società che, mai come in questo periodo storico, vive continue tragedie di femminicidio e di atroce violenza.
Sono le amazzoni del futuro, le nuove giovani guerriere. Donne forti, che decidono di riappropriarsi dei loro diritti senza chiedere il permesso, senza elemosinare consenso, senza sottomettersi e senza dover scendere a compromessi. Donne capaci di combattere soprusi e disparità, prepotenze e prevaricazioni, tenendo ben saldo il principio fondamentale del rispetto dell’essere e della dignità umana. Le amazzoni 5.0 sono donne che combattono per le pari opportunità e per i diritti di tutti, per la pace fra i sessi senza distinzione fra generi.

Amazons 5.0 va oltre il luogo fisico del Lungomare, utilizzando il social network come il più grande veicolo di divulgazione. Tutto il materiale fotografico e video realizzato in occasione della artmob performance sarà pubblicato a più riprese sulle pagine Facebook ViMagazine e ViMagazine Kids affinché il messaggio arrivi a scuotere la coscienza di milioni di persone. È il momento di riflettere ma anche di agire per costruire un mondo davvero migliore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.