Acqua pubblica, Carotenuto e D’Alessandro (Prc):”Importante passo in avanti”

Napoli – La delibera sulla pubblicizzazione dell’acqua approvata oggi dalla Giunta Iervolino è un primo importantissimo passo verso la definitiva scelta gestionale in mani totalmente pubbliche, di fatto allontanando la privatizzazione.

Il lavoro di oggi premia la caparbietà della forze della Sinistra napoletane, ed in particolare della Federazione della Sinistra, determinante ai fini della affermazione del principio della non commerciabilità di un bene primario ed insopprimibile come l’acqua. L’atto si ispira ai principi contenuti nelle piattaforme nazionali e mondiali a difesa dell’acqua pubblica.

Ma non ci si fermeremo qui. Entro il 30 novembre, ultimo appuntamento del bilancio dell’ente, il Consiglio Comunale decreterà definitivamente la forma di gestione, totalmente pubblica, dell’intero ciclo idrico integrato.

Chiediamo al movimento referendario per l’acqua pubblica, alle forze sociali e sindacali di spronare il Consiglio Comunale affinché si vada in tempi rapidi all’approvazione della delibera definitiva per trasformare concretamente l’ARIN da S.P.A. In Azienda Speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.