Abc Napoli risponde all’appello per liberare gli avvocati arrestati in Turchia

NAPOLI – Un sit in davanti al Consolato Turco in segno di protesta, un’iniziativa dell’Ordine degli avvocati di Napoli a cui aderisce anche l’azienda speciale ABC Napoli per i due avvocati finiti a processo dopo aver difeso cittadini vittime di gravi violazioni dei diritti fondamentali della persona.

Maurizio Montalto“Siamo vicini ai due legali – dichiara il presidente di ABC Napoli, l’avvocato Maurizio Montalto – e sosteniamo la battaglia portata avanti dall’ordine degli Avvocati che nel pomeriggio, insieme a giornalisti, magistrati e professori universitari, manifesteranno silenziosamente davanti al Consolato della Turchia. La Corte europea dei diritti dell’uomo ha già sancito la condanna dello stato turco per aver messo a processo due avvocati, un uomo e una donna, già noti in Turchia come abili difensori dei diritti umani. La nostra battaglia in favore dell’acqua pubblica passa anche da questo, dalla difesa internazionale dei diritti umani fondamentali, tra cui è riconosciuto anche l’accesso all’acqua potabile, sempre più veicolo di pace e paradigma di giustizia sociale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.