A Napoli manifesti contro presidente Caldoro, indagini Digos

NAPOLI – Gli agenti della Digos della Questura partenopea stanno indagando sull’affissione di centinaia di manifesti dal contenuto diffamatorio nei confronti del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro.

Manifesti diffamatori per CaldoroI volantini sono stati affissi non solo nei pressi di Palazzo Santa Lucia, sede della giunta regionale, ma anche in altre strade del capoluogo partenopeo. Nei manifesti vengano tirati in ballo anche l’ex sottosegretario all’Economia ed esponente di Forza Italia Nicola Cosentino, nonché l’ex deputato e l’ex ministro del Pdl, Mario Landolfi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.