Sosta selvaggia, bus “bloccati” per ore al Granatello di Portici

NAPOLI – Bus fermi al Granatello, il Borgo Marinari di Portici, a causa della sosta selvaggia delle auto. Non è la prima volta che accade. Col sopraggiungere della primavera le auto vengono puntualmente parcheggiate in modo anomalo e selvaggio, talvolta sulle aree riservate. Le linee suburbane 158, 177, 176 e 5 sono quelle coinvolte nella vicenda di questo fine settimana. “Siamo stati impossibilitati, per oltre un ora, nell’effettuare manovra per uscire dal capolinea e riprendere la marcia del mezzo, – dichiara Adolfo Vallini, esponente dell’ Usb – bloccati in attesa che giungessero i proprietari delle autovetture che occupavano, in sosta vietata, le corsie riservate ai bus.

Disservizi che ricadono sugli utenti ed alimentano un crescente clima di intolleranza e violenza nei confronti di noi conducenti”. “Solo grazie al tempestivo intervento di una pattuglia della Polizia Municipale, allertata dalla centrale operativa ANM, – Continua Vallini – siamo riusciti risolvere il probelma” . Gli agenti sono stati costretti a verbalizzare molte autovetture posizionate in sosta selvaggia mentre gli ispettori ANM, e per evitare ulteriori disservizi, hanno limitato il servizio presso il vicino deposito di Croce Lagno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.