Bagnoli: terreni in vendita, presenziano solo i comitati cittadini

NAPOLI – Prosegue il progetto di riqualificazione del’ ex area Italsider. Il CdA della “Bagnoli Futura spa” ha deciso di mettere in vendita, con un’asta pubblica, uno dei due lotti costituenti l’area tematica 2 del Piano Urbanistico Esecutivo, come si legge dal comunicato stampa del  30 aprile 2010. L’area in vendita – 215mila metri cubi – è la parte, a detta della società,  già bonificata e certificata confinante con Via Diocleziano ed alla destra della “Porta del Parco”.

Cittadini di Bagnoli nell'area Italsider (foto di Andrea Baldo) ©2010 RIPRODUZIONE RISERVATA

Questa mattina si è svolto il primo incontro per visionare l’ex stabilimento. I cittadini di Bagnoli e i membri dell’assise cittadina di Bagnoli sono intervenuti all’incontro per prendere visione dei terreni che saranno venduti ed edificati. Essendo gli unici presenti per prendere visione della zona all’asta, ostacolatogli l’ingresso hanno ironicamente raccolto dei soldi da offrire e riappropriarsi così dei terreni. Una della paure dei residenti scaturisce, da un lato, dallo scempio edilizio in atto, infatti, uno degli interventi previsti dal progetto della Bagnoli Futura è il disboscamento di una parte dell’area che verrà sostituita dal cemento e, dall’altro, dall’inefficacia del progetto con l’ennesimo sperpero di fondi pubblici. All’incontro hanno preso parte l’ex senatore Raffaele Tecce ed alcuni consiglieri comunali.

©2010 RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.